Zeloti  

Partito religioso giudaico (dal greco zelótes: pieno di zelo, entusiasmo). Secondo lo storico Giuseppe Flavio, gli zeloti erano vicini alle posizioni dottrinali dei farisei, ma "tenevano alla libertà con grande tenacia e riconoscevano come loro signore e re soltanto Dio". Per questo non riconoscevano la signoria dell'imperatore romano né le imposte a lui dovute e si opponevano con la violenza al dominio romano, in vista di ricostituire il regno d'Israele, su cui solo Dio poteva regnare. I prodromi di questo movimento si possono forse vedere nell'insurrezione di Giuda il Galileo contro Roma al tempo del censimento di Quirino (6 d.C.). Gli zeloti furono i più attivi protagonisti nella guerra giudaica (66-70 d.C.). Secondo Luca (6,15) e gli Atti degli apostoli (1,13) tra gli apostoli di Gesù c'era un aderente a questo movimento, Simone lo Zelota.

© Anothertry