Don  

Dall'arcaico donno, derivato di domnus, forma sincopata del latino dominus, 'signore'. È un titolo d'onore, preposto al nome, usato per i sacerdoti e anche in altri ambienti.