Compagnia di Gesù  

La Compagnia di Gesù (in latino Societas Iesu) è un istituto religioso maschile di diritto pontificio: i membri di questo ordine di chierici regolari, detti Gesuiti, pospongono al loro nome la sigla S.I.

L'ordine venne fondato da Ignazio di Loyola che, con alcuni compagni, a Parigi nel 1534 fece voto di predicare in Terra Santa (progetto abbandonato nel 1537) e di porsi agli ordini del papa: il programma di Ignazio venne approvato da papa Paolo III con la bolla Regimini militantis ecclesiae (27 settembre 1540).

Espulso da vari paesi europei nella seconda metà del XVIII secolo, l'ordine venne soppresso e dissolto da papa Clemente XIV nel 1773 (la Compagnia sopravvisse però nella Russia Bianca poiché la zarina Caterina II rifiutò l'exequatur al decreto papale di soppressione); venne ricostituito da papa Pio VII nel 1814.

I gesuiti, il cui motto è Ad maiorem Dei gloriam ad indicare la loro ricerca di un percorso di perfettibilità mistica, osservano il voto di totale obbedienza al papa e sono particolarmente impegnati nelle missioni e nell'educazione.

Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Compagnia_di_Ges%C3%B9