Ambrosiano, rito  

È la liturgia propria della comunità ecclesiale milanese: è detta "ambrosiana" in quanto quella chiesa riconosce in s. Ambrogio (339-397) quasi un padre fondatore. La liturgia ambrosiana è ora usata dalla città e dalla diocesi di Milano, come pure da alcune parrocchie della diocesi di Novara. Eccone alcuni tratti caratteristici odierni: l'Avvento (il periodo precedente il Natale) ha la durata di sei settimane (la liturgia romana ne conta quattro); la Quaresima non inizia con il Mercoledì delle ceneri, bensì dalla prima domenica quaresimale; lungo il tempo quaresimale nei giorni di venerdì non viene celebrata la messa; particolari e differenti dal rito romano sono anche le celebrazioni della Settimana Santa.